Meglio un amplificatore con o senza HDMI?

1
2
3
4
5
DRA-800H
Marantz NR1200 black
Marantz, AV7706 - Preamplificatore surround AV ultra HD, 11.2 canali, 8K con HEOS integrato e...
Marantz Amplificatore AV Denon AVC-S660H
Auna AMP-H260 5.1 Ricevitore Amplificatore Equalizzatore 2 x 100W + 3 x 20W RMS, Funzione...
DRA-800H
Marantz NR1200 black
Marantz, AV7706 - Preamplificatore surround AV ultra HD, 11.2 canali, 8K con HEOS integrato e...
Marantz Amplificatore AV Denon AVC-S660H
Auna AMP-H260 5.1 Ricevitore Amplificatore Equalizzatore 2 x 100W + 3 x 20W RMS, Funzione Bluetooth,...
DENON
Marantz
Marantz
Marantz
Auna
OffertaBestseller No. 31
DRA-800H
DRA-800H
Sintoamplificatore AV Stereo ,2 canali: supporta audio in alta risoluzione, streaming audio...Potenza 100W per canale :8 ohm, 20Hz - 20kHz, THD: 0,07%;Ingressi HDMI e audio digitali, ingresso Phono MM per giradischi;
Bestseller No. 32
Marantz NR1200 black
Marantz NR1200 black
Amplificatore di potenza a due canali con circuito di amplificazione di potenza l/r separato e...5 ingressi hdmi con completo supporto hdcp 2.3 e uscita hdmi con supporto arc per connessione con un...Connessione di cuffie bluetooth
Bestseller No. 33
Marantz, AV7706 - Preamplificatore surround AV ultra HD, 11.2 canali, 8K con HEOS integrato e...
Marantz, AV7706 - Preamplificatore surround AV ultra HD, 11.2 canali, 8K con HEOS integrato e...
Bestseller No. 34
Marantz Amplificatore AV Denon AVC-S660H
Marantz Amplificatore AV Denon AVC-S660H
OffertaBestseller No. 35
Auna AMP-H260 5.1 Ricevitore Amplificatore Equalizzatore 2 x 100W + 3 x 20W RMS, Funzione Bluetooth,...
Auna AMP-H260 5.1 Ricevitore Amplificatore Equalizzatore 2 x 100W + 3 x 20W RMS, Funzione...

Abbiamo comprato una tv grande quanto tutta la parete della nostra stanza ma l’audio delle casse non rende giustizia alle immagini della nostra mega tv? Siamo alla ricerca di un buon amplificatore che ci faccia fare bella figura quando invitiamo i nostri amici a guardare un film a casa? Quale tipo di amplificatore dobbiamo scegliere? Ma soprattutto, quanti cavi ci vogliono per collegare l’amplificatore alla nostra tv?

La domanda più gettonata è: meglio un amplificatore con o senza HDMI? Se hai tutti questi dubbi e hai bisogno di una guida completa sei nel posto giusto. Non ti resta che continuare a leggere questo articolo e a fine lettura non avrai più dubbi.

Che cos’è un amplificatore?

Innanzitutto dobbiamo capire a cosa serve a noi per la nostra tv ma soprattutto che cos’è un amplificatore.

L’amplificatore serve appunto, per amplificare il suono che riceve. Il suono può essere ricevuto da qualsiasi oggetto, come ad esempio la tv, le casse, il computer etc. L’amplificatore è uno strumento attivo che è alimentato a corrente oppure a batteria. Per funzionare dev’essere sempre alimentato perchè per amplificare l’audio in dB più alti ha bisogno di assorbire energia.

Quando è alimentato con la presa di corrente non c’è problema, mentre se scegliamo un amplificatore portatile abbiamo bisogno che il nostro amplificatore disponga di una batteria abbastanza buona e che non abbia bisogno di essere spesso ricaricata.

Il funzionamento dell’amplificatore è abbastanza semplice e lineare. L’amplificatore dispone di un ingresso dove passa il segnale da amplificare e poi, ovviamente di un uscita da dove viene fatto, appunto uscire, il segnale amplificato. Perciò,  possiamo dire che, l’amplificatore ha il compito di amplificare il segnale e non il rumore.

Che cos’è un cavo HDMI e a cosa serve?

L’amplificatore per prendere il suono da un qualsiasi oggetto ha bisogno di un cavo che trasmette il segnale da ad esempio, la tv. Questo cavo è il famoso cavo HDMI e in questo articolo parleremo proprio di lui e della sua funzionalità se viene collegato dalla tv ad appunto, l’amplificatore.

Il cavo HDMI cioè High Definition Multimedia Interface significa: interfaccia multimediale ad alta definizione. Esso serve a trasmette sia video che audio, appunto, con un unico oggetto.

Se stiamo acquistando un amplificatore per creare una sala cinema a casa nostra abbiamo bisogno quindi, di un cavo HDMI da collegare dalla sorgente cioè alla tv, all’unità ricevente ovvero, l’amplificatore. Questo collegamento ci permetterà di avere un ottimo audio senza troppi sforzi.

Pro e contro di avere un amplificatore con un cavo HDMI

Ovviamene, come in tutte le cose, anche per gli amplificatori con i cavi HDMI ci sono dei pro e dei contro da tenere in considerazione quando andiamo ad acquistarli. Vediamo insieme la tabella, riportata qui sotto e commentiamo un po’ queste opzioni.

PRO CONTRO
Unico cavo Adattatore
Audio eccellente
Prezzo

Partiamo subito dai contro. Come possiamo notare la tabella dei contro è abbastanza vuota. In questa tabella i contro è solo uno ovvero l’adattatore o anche chiamato comunemente switch.

Infatti, non avere l’entrata HDMI nell’amplificatore comporta l’utilizzo di un adattatore se vogliamo collegarlo alla tv. L’adattatore è una piccola scatoletta. Questa piccola scatola trasforma la classica entrata per audio AV in entrata, appunto, HDMI. Per capirci: Il cavo AV si collega una parte all’amplificatore e una parte alla scatola, poi si prende il cavo HDMI  e si collega una parte allo switch e l’altra parte del cavo all’entrata HDMI della TV. Ed ecco qui, il gioco è fatto.

Per quanto riguarda i pro di avere un amplificatore con cavo HDMI sono ben tre. Vediamoli insieme uno per uno.

Come primo pro abbiamo un unico cavo. Infatti, se l’amplificatore dispone di una porta HDMI avremo la possibilità di utilizzare un unico cavo per l’audio, senza l’ingombro di avere anche una scatola che ci converta l’audio. Il cavo HDMI si può trovare di qualsiasi lunghezza. Da un minimo di un metro ad un massimo di 20 metri senza mai cambiare la qualità.

Come secondo vantaggio abbiamo la qualità audio. Infatti, avere un cavo HDMI significare avere un audio eccellente. Ciò che trasmetterà la sorgente all’amplificatore sarà un audio ottimo e senza alcuna interferenza. La qualità dell’audio dipende ovviamente dal cavo HDMI e dal prezzo del cavo. Se compriamo un cavo che ha un prezzo abbastanza elevato avremo sicuramente un qualità di audio migliore.

Quanto costa un amplificatore con il cavo HDMI?

Per quanto riguarda il terzo vantaggio, abbiamo deciso di dedicargli una sezione a parte. Infatti, il prezzo dell’amplificatore può variare in base a molteplici opzioni.

L’amplificatore con porta HDMI varia da un prezzo di 30 euro ad un massimo di 700/800 euro. Ovviamente, il prezzo varia in base a ciò che l’amplificatore può fare. Se al nostro amplificatore dobbiamo accompagnare il cavo HDMI, il prezzo salirà di circa 20 euro. Il prezzo del cavo HDMI varia in base alla qualità e alla lunghezza del cavo. Il cavo HDMI semplice costa circa 10 euro mentre un cavo HDMI ethernet in 4k può arrivare a costare anche 50 euro.

Se al nostro amplificatore e al cavo HDMI dobbiamo aggiungere uno switch che ci converta l’uscita AV in HDMI dovremmo spendere ancora un pochino. Di scatoline che “switchano” il segnale da AV ad HDMI ce ne sono davvero tantissime. Con un massimo di 30 euro risolviamo anche questo problema.

Quindi, il prezzo complessivo di un amplificatore con il relativo cavo e la scatolina si aggira intorno ai 1000 euro. Questo è un prezzo abbastanza accettabile se si vuole avere un buon prodotto e che funzioni correttamente.

Conclusioni

Siamo arrivati alle conclusioni di questo articolo.  In questo articolo abbiamo capito l’importanza dell’entrata HDMI e di quanto sia utile se vogliamo collegare il nostro televisore ad appunto, l’amplificatore. Avere un amplificatore a casa, che ci amplifichi il suono di ciò che stiamo guardando rende il tutto molto più bello e scenografico. Con un semplice amplificatore e un cavo HDMI potremo avere la sala cinema a casa che abbiamo sempre desiderato. Minimo sforzo, massima resa.

Se con questo articolo ti sei convinto dell’amplificatore con il cavo HDMI non ti resta che comprarlo e iniziare a costruire la tua sala cinema personalizzata.

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare l’idea di tradizione.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 DRA-800H

DRA-800H

  • Sintoamplificatore AV Stereo ,2 canali: supporta audio in alta risoluzione, streaming audio...
  • Potenza 100W per canale :8 ohm, 20Hz - 20kHz, THD: 0,07%;
  • Ingressi HDMI e audio...
2 Marantz NR1200 black

Marantz NR1200 black

  • Amplificatore di potenza a due canali con circuito di amplificazione di potenza l/r separato e...
  • 5 ingressi hdmi con completo supporto hdcp 2.3 e uscita hdmi con supporto arc per...
3 Marantz, AV7706 - Preamplificatore surround AV ultra HD, 11.2 canali, 8K con HEOS integrato e...

Marantz, AV7706 - Preamplificatore surround AV ultra HD, 11.2 canali, 8K con HEOS integrato e...

  • Preamplificatore AV Marantz AV7706, 11.2 canali, supporto completo 8K
4 Marantz Amplificatore AV Denon AVC-S660H

Marantz Amplificatore AV Denon AVC-S660H

  • Amplificatore AV 8K a 5.2 canali con 135W per canale, supporta Dolby TrueHD, Dolby Surround, DTS-HD...
  • Ingresso USB sul pannello frontale: comoda riproduzione audio di file MP3, WAV,...
5 Auna AMP-H260 5.1 Ricevitore Amplificatore Equalizzatore 2 x 100W + 3 x 20W RMS, Funzione Bluetooth,...

Auna AMP-H260 5.1 Ricevitore Amplificatore Equalizzatore 2 x 100W + 3 x 20W RMS, Funzione...

  • Intelligente: compatto, potente e versatile: con l'amplificatore surround 5.1 auna AMP-H260, scopri...
  • Il numero è l'AVENIR: il ricevitore home theater dispone di un ingresso digitale...
Back to top
Apri Menu
Amplificatore Migliore